Tutta un'altra musica

Andare in basso

Tutta un'altra musica

Messaggio  cristiana il Gio Apr 22, 2010 8:52 pm

Romanzo di Nick Hornby, scrittore che ho scoperto una dozzina d'anni fa e del quale ho letto praticamente tutto, anche se non sempre apprezzandolo.
Quest'ultimo romanzo m'ha tenuta incollata alle pagine per i due o tre giorni che mi ci sono voluti per finirlo e mi ha fatto fare un sacco di risate. Uno dei personaggi è un appassionato di un cantante rock degli anni '80, che non canta più da 20 anni ma è diventato una leggenda, al punto che esiste un forum dedicato interamente a lui. Mi divertiva leggere gli scambi di messaggi di questi fulminati che, dopo 20 anni di silenzio, sono ancora lì a sezonare i testi delle canzoni, a leggere tra le righe i significati reconditi, le allusioni, a litigare tra di loro per divergenze interpretative...
Copio la trama, cancellando qualche pezzetto per non rovinare la sorpresa a chi vorrà leggerlo.

Ci sono coppie in perenne calma piatta. Annie e Duncan lo sanno bene. Convivono da quindici anni a Gooleness, torpida cittadina inglese sul mare, e la loro esistenza è scandita da qualche lettura in comune, l'uscita di un nuovo film, ogni tanto un concerto a Londra. Non hanno figli e nemmeno rischiano di averne, vista l'evanescenza della loro vita sessuale. Ma da un po' di tempo Annie prova un impellente desiderio di maternità, mentre Duncan non fa che coltivare la sua unica, ossessiva passione: Tucker Crowe, cantante cult americano sparito dalla scena musicale intorno alla metà degli anni Ottanta. La venerazione per Tucker, condivisa via Internet da qualche centinaio di adepti sparsi per il mondo, assorbe ogni istante delle sue giornate; e Annie comincia a chiedersi che senso abbia continuare una relazione che forse è stata solo una perdita di tempo. In questa quiete inamovibile, a Duncan arriva per posta una versione inedita dell'album più famoso di Tucker. È la scintilla che innesca una serie di eventi inaspettati. Il nuovo romanzo di Nick Hornby si snoda sotto il binomio amore e musica, ma coglie anche in modo inatteso, originale, il tema della creatività e dei suoi alti e bassi.
avatar
cristiana


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum